IL BIOLOGICO PER AGROGEN

Biologico per Agrogen significa tenere conto del fatto che la terra è un elemento vivo, ricco, pulsante e molto articolato, la cui vitalità è strettamente connessa a fattori di gran lunga più complessi di una semplice equazione matematica. È per questo motivo che ogni giorno ci impegniamo per sviluppare fertilizzanti e piani di nutrizione che rispettino il suolo, la sua naturale fertilità e che promuovono la biodiversità.

I prodotti Agrogen di origine vegetale hanno il vantaggio di arricchire la terra di tutte quelle sostanze naturali che favoriscono i meccanismi utili al suolo per il ripristino della vita. Un terreno "vivo" permette alle piante di crescere più sane, resistenti, rigogliose, equilibrate ed in grado di resistere naturalmente e con maggior energia alle avversità ed alle malattie. I prodotti così ottenuti mostreranno una maggior quantità di sostanza secca, sinonimo di sapore, maggior shelf-life e ridotta marcescenza.

La nostra non è solo una scelta d’identità, ma soprattutto un impegno verso il nostro pianeta.

Il nostro impegno parte dalla coscienza che la concimazione chimico-sintetica basata sulla teoria della mera restituzione quantitativa degli elementi, che il terreno ha progressivamente perduto, ha dimostrato forti limiti a livello di sostenibilità produttiva e ambientale.

Dopo un utilizzo massiccio e prolungato di prodotti chimici, ci si è resi conto che la terra anziché aumentare la sua fertilità, la diminuisce drasticamente, sfruttando e usurando le energie residue derivate da quella stratificazione di humus, la cosiddetta “forza vecchia”, accumulatasi in anni di concimazioni organiche. Una volta esaurita questa risorsa, sopraggiunge un drastico calo del tasso di fertilità del suolo. Questo accade perché i fertilizzanti di sintesi, rendendosi disponibili in una forma che è esterna all’organizzazione naturale, fa sì che gli elementi nutritivi presenti in eccesso vengano accumulati e non metabolizzati. Questi, nel lungo periodo, arrivano a penalizzare ogni forma di vita presente nel terreno; condizione primaria per la vita dei vegetali e motivo della stanchezza dei suoli.

CUORE-100.jpg